Connect with us

Cosa stai cercando?

bsh

ENIT, Ministero del Turismo

Ministero del Turismo ed Enit promuovono l’Italia 2022

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Italia turistica riparte e guarda lontano.

Il Ministero del Turismo e Enit puntano a raggiungere il grande pubblico internazionale, in collaborazione con le Regioni, con le partnership di Eurovision e Giro d’Italia, con il supporto del Coni, grazie ad una campagna di promozione turistica destinata a molteplici nazioni del mondo.

Gli ambassador

Al centro del progetto, in qualità di ambassador, alcuni tra i volti più noti rappresentanti le eccellenze dell’Italia, dallo sport all’arte, dal food alla cultura, saranno il volto dell’Italia nel mondo.

Federica Pellegrini, Massimo Bottura, Stefano Boeri e Renzo Rosso sono stati ritratti dalla macchina fotografica dell’italianissimo Julian Hargreaves.

Luciano Romano ha firmato i bellissimi scatti di Roma e Agrigento con Roberto Bolle.

E ancora gli scatti offerti da Bebe Vio, immortalata dagli amici durante una vacanza all’Isola d’Elba o Marco Balich, scattato dal figlio nella splendida Piazza del Plebiscito della sua Napoli.

Scopri l’Italia che non sapevi

Il progetto “Scopri l’Italia che non sapevi” immagina un viaggio di cinque mesi tra i borghi e i paesaggi italiani attraverso il turismo lento e il turismo attivo.

Cammini, enogastronomia, arte e beni culturali, per mezzo di bike, nautica, nordic walking e attività outdoor per l’estate e l’inverno, sono le strategie immaginate dalle regioni italiane, frutto di un accordo di programma tra Ministero del Turismo e commissione politiche per il turismo della Conferenza delle regioni e delle province autonome.

Questo articolato progetto di promozione e valorizzazione del nostro Paese punta ai mercati di prossimità e a quelli per i quali, anche in fase post pandemia, sono previste riprese interessanti per il settore turistico, e agli hub internazionali che permettono un effetto moltiplicatore, come aeroporti internazionali, testate di pregio e affissioni in capitali europee.

Mercati e parole chiave

I mercati di riferimento sono il Dach (Germania, Austria e Svizzera), il Benelux (Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo), la Francia, Uk, Usa e il mercato Nordics (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), le parole chiave sono sostenibilità, inclusione, diversità e innovazione.

“E’ un momento importante per l’Italia. Queste azioni puntano a rafforzare visibilità e posizionamento delle destinazioni italiane in uno scenario globale che vede positive prospettive di ripresa”.

Roberta Garibaldi – Amministratore Delegato Enit

“Enit è un percorso espansivo di ampio respiro iniziato in questi lunghi anni insieme e ora amplificato da ulteriori metodi e standard che vanno ad affinare il lavoro. L’ampio respiro è anche quello che sentiamo di condividere con tutta la filiera turistica in un approccio partecipativo che continuerà ad infondere valore e credibilità al brand Italia”.

Giorgio Palmucci – Presidente Enit
Scritto da

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti