MusicaStorie di Musica

IL VIOLINO NEL WC

0
Tempo di lettura: < 1 minuto

“ Fare della musica il mio lavoro e la mia vita mi ha probabilmente salvato dallo spendere una fortuna in terapia! ” Così il Maestro Luca Santaniello presenta il sito che racconta la sua carriera. Oggi però, in piena sospensione delle attività concertistiche come da DPCM del 24 ottobre scorso, Santaniello reagisce pubblicando un’immagine forte che racconta tutta la rabbia e delusione.
Il mondo dello spettacolo dal vivo ha dimostrato che in Italia i teatri e le sale da concerto sono luoghi sicuri, come più volte ribadito da una moltitudine di artisti su testate giornalistiche, social, televisioni e radio.
Gli artisti non molleranno la presa, sono compatti e impegnati nel far capire che la cultura dispensata dai palcoscenici è meglio del Prozac.

  • Violino : J.B.Vuillaume 1855 pagato 120.000 euro
  • Arco: C.N.Bazin 1880 pagato 8.000 euro
  • Muta di corde : Eva Pirazzi Gold pagate 147 euro
  • Spalliera : Pirastro Korfker Rest pagata 280 euro
  • ore passate con lo strumento in mano: incalcolabili.

Vi abbiamo fatto emozionare e divertire.
Noi ci siamo emozionati e divertiti ancora di più.

Ma il nostro è un LAVORO e vi mancherà.
Non immaginate quanto.
Ora tiro l’acqua.

Luigi Colella
Dal 2014 collaboro con Italiafestival, l'associazione dei festival italiani. Ho collaborato per diverse testate giornalistiche scrivendo di attualità, sport e cultura.

LA PROPOSTA DI NICOLAS BALLARIO AL MONDO DELLO SPETTACOLO

Articolo precedente

RESILIENZA AL TEMPO DEL COVID. LA TUA RUBRICA

Articolo seguente

Ti potrebbero interessare

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Musica