Circo e Spettacolo Viaggiante

IN ARRIVO A TERAMO IL GRANDE SHOW CIRCENSE DEL MAYA ORFEI

0
Tempo di lettura: 2 minuti

Le grandi eccellenze artistiche del Maya Orfei Circo Madagascar sono pronte a scendere in piazza dal 16 al 25 ottobre a Teramo. Le rinomate eccellenze artistiche circensi approderanno in zona Stadio nel massimo rispetto delle norme anti-covid, la sicurezza avrà la precedenza su tutto attraverso sanificazioni e distanziamento, accompagnato dal corretto uso di mascherina e gel igienizzanti.

Tutti i giorni, ad eccezione del lunedì, si potrà godere dello show, infatti la programmazione è impostata su due spettacoli giornalieri: alle 17.30 e 20.30, alle 16.00 e alle 18.30 il sabato, alle 10.30 e alle 18.00 la domenica. In quest’ultimo giorno sarà anche possibile visitare il grande Zoo viaggiante dalle ore 10.00 alle ore 12.45.

Massimiliano e Maya Orfei presentano al pubblico lo spettacolo Il Re Leone e gli animali di Madagascar, in uno scenario di coreografie colorate arricchite da giochi di luci che riproducono la magia e l’atmosfera circense. Gli spettatori saranno conquistati dal fascino e dalla professionalità di: trapezisti, acrobati, equilibristi, clown, contorsionisti, giocolieri, antipodisti e addestratori in simbiosi con i loro amati animali.

Un cast di caratura internazionale che si snoderà per la grande pista, sotto la guida della dialettica dell’eclettico presentatore Dario De Felice, che illustrerà le performance da record dei notevoli e numerosi artisti: l’ elegante portamento di Tamara Bizzarro con l’Alta Scuola di Equitazione; Daniele Martini con gli esemplari unici della la sua pregiata cavalleria; Tyron Colombaioni, avvincente giocoliere, detentore di dieci Guinness World Records, attraverso il suo comic style conquisterà la scena anche nelle vesti ventriloquo, con il suo goliardico ed inseparabile coniglio Bunny; nell’azzurro del tendone, la forte adrenalina ed il calore latino dei i trapezisti della troupe Milla, Jonathan, Jenny e Marcelo, volanti internazionali dal Cile; bellezza artistica e massima agilità, con l’antipodismo di Frida Sambiase nelle più svariate performance della categoria; verticalismo d’eccellenza con il giovanissimo talento di Nicole e Kimberly Martini; l’addestratore Giorgio Piazza, figlio d’arte, incanterà la pista con i suoi adorabili felini, numero in gabbia con tigri, leoni e il suo amabile leone bianco Artù; alle fasce aeree la perfezione fisica delle figure di Maverik Piazza; giocoleria artistica di alta precisione e livello con i cappelli di Sage Macaggi; Massimo Martini e il suo meraviglioso quadro esotico, dove l’addestratore entra in perfetto connubio con gli animali e li fa coccolare dal pubblico: cammelli, zebre, giraffe, ippopotami, lama, watussi, struzzi e anche un imponente elefante. Tradizione circense ed innovazione unito all’ultima attrazione targata USA, dall’America l’auto Transformer amata da grandi e piccini accompagnate da tante altre sorprese da scoprire, per vivere momenti di emozione che soltanto il circo sa donare al cuore del suo amato pubblico.

IL TRIO GUIDO-FAIT-VERCESI PRONTO A DARE SPETTACOLO AL JAZZMI

Articolo precedente

TEATRO PRIMO, UN MONOLOGO PER RIPARTIRE

Articolo seguente

Ti potrebbero interessare

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *