Connect with us

Cosa stai cercando?

Agis

Intesa San Paolo e Agis insieme per il rilancio del settore spettacolo

Tempo di lettura: 3 minuti

È stata sottoscritta una importante convenzione tra Agis (Associazione Generale Italiana dello Spettacolo) e Intesa Sanpaolo per il rilancio del settore dello spettacolo e favorirne gli investimenti anche nel quadro delle missioni del PNRR

L’accordo prevede per imprese, enti e organismi di spettacolo associati ad Agis, condizioni agevolate di credito per i servizi e gli strumenti finanziari offerti da Intesa Sanpaolo.

In particolare, la convenzione include l’anticipazione dei contributi a valere sul FUS (Fondo Unico per lo Spettacolo), sui contributi provenienti dagli Enti locali e la possibilità di accedere ai finanziamenti per la quota non coperta dai fondi PNRR, con importanti agevolazioni sulle spese di istruttoria.

Le facilitazioni riservate da Intesa Sanpaolo agli organismi operanti nel settore dello spettacolo associate ad Agis riguarderanno soprattutto la possibilità di ottenere anticipazioni di credito anche sulla base delle assegnazioni delle provvidenze ministeriali ricevute nell’anno precedente, ciò senza dover attendere necessariamente l’assegnazione dell’anno in corso con evidenti vantaggi per tutto il nostro mondo”.

Francesco Maria Perrotta – delegato AGIS per il PNRR

“L’accordo con Intesa Sanpaolo segna una importante occasione per il mondo delle arti performative, offrendoci tra l’altro la possibilità di raccogliere con tranquillità le sfide che il PNRR ha lanciato al nostro mondo”.

Carlo Fontana – presidente AGIS

“È per noi fondamentale fare rete con Agis per supportare il settore dello spettacolo duramente colpito dalla crisi sanitaria.

Nostro obiettivo, comune agli obiettivi del PNRR, è agevolare nell’accesso al credito le imprese impegnate nella creazione e promozione dello spettacolo dal vivo, del cinema e delle arti visive, e supportarle anche con strumenti che consentono di anticipare gli incentivi statali per agevolare progetti di crescita sostenibili di breve e soprattutto di medio-lungo termine”.

Andrea Lecce – responsabile Direzione Impact di Intesa Sanpaolo

Fondata il 7 dicembre del 1945, AGIS riunisce associazioni di categoria, federazioni e fondazioni ed è presente sul territorio nazionale con Unioni regionali e interregionali. L’AGIS rappresenta gli imprenditori nei settori dell’esercizio cinematografico e delle attività, pubbliche e private, della prosa, della musica, della danza, dello spettacolo popolare, come il circo, lo spettacolo viaggiante e la musica popolare contemporanea.
L’AGIS costituisce per i vari settori dello spettacolo lo strumento di dialogo con tutte le istituzioni nazionali e locali, e di coordinamento e promozione delle esigenze delle singole categorie. In particolare, in sede nazionale e territoriale, l’AGIS assolve la duplice funzione di ente rappresentativo degli interessi del mondo dello spettacolo e di organizzazione sindacale che offre ai propri associati servizi di carattere tecnico, amministrativo, sindacale, fiscale, giuridico, e legati alla comunicazione.
comunicazione@agisweb.it
agisweb.it

twitter.com/Agisweb
facebook.com/associazionegeneraleitalianaspettacolo

Intesa Sanpaolo è il maggior gruppo bancario in Italia – punto di riferimento di famiglie, imprese e dell’economia reale – con una significativa presenza internazionale. Il business model distintivo di Intesa Sanpaolo la rende leader a livello europeo nel Wealth Management, Protection & Advisory e ne caratterizza il forte orientamento al digitale e al fintech.
Una banca efficiente e resiliente, è capogruppo di fabbriche prodotto nell’asset management e nell’assicurazione. Il forte impegno in ambito ESG prevede, entro il 2025, 115 miliardi di euro di finanziamenti impact, destinati alla comunità e alla transizione verde, e contributi per 500 milioni a supporto delle persone in difficoltà, posizionando Intesa Sanpaolo ai vertici mondiali per impatto sociale. Intesa Sanpaolo ha assunto impegni Net Zero per le proprie emissioni entro il 2030 ed entro il 2050 per i portafogli prestiti e investimenti, l’asset management e l’attività assicurativa.
Convinta sostenitrice della cultura italiana, ha sviluppato una rete museale, le Gallerie d’Italia, sede espositiva del patrimonio artistico della banca e di progetti artistici di riconosciuto valore. 
group.intesasanpaolo.com/it/sala-stampa/news 
twitter.com/intesasanpaolo  
linkedin.com/company/intesa-sanpaolo 

 

Scritto da

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti

Agis, Anfols

Uno studio sull’uso dei social media, da prima del Covid ad oggi. Il rapporto tra teatri d’opera italiani e social media è stato, e...

Agis, Anfols

Uno studio sull’uso dei social media, da prima del Covid ad oggi. Qual è il rapporto tra teatri d’opera italiani e social media? Qual...

Agis, Ministero della Cultura

Nella seduta del 4 maggio scorso, le Commissioni riunite del Senato della Repubblica VII Istruzione pubblica, beni culturali e XI Lavoro pubblico e privato,...

Ministero della Cultura

Il Consiglio superiore dello spettacolo, organo consultivo del Ministero della Cultura, in seno alla Direzione generale dello Spettacolo, è stato integrato, il 30 marzo scorso,...

Copyright © 2022 Le foto presenti su Notizie di Spettacolo sono state in larga parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. L'editore è a disposizione per la eventuale rimozione di foto coperte da copyright. Il periodico on line “Notizie di Spettacolo” è stato registrato presso il registro dell'Ufficio Stampa con il numero 66/2022 con firma del decreto del Presidente di Sezione del 10 maggio 2022.