MusicaNews

“ROSSINIMANIA PER LE MARCHE”

0
Tempo di lettura: 2 minuti

È una gemma su un evento già prezioso l’omaggio a Rossini che Dardust presenterà sabato 19 giugno ad Ascoli Piceno, data zero del tour “Storm and Drugs” e appuntamento inaugurale di Rossinimania per le Marche, progetto di Comune di Pesaro, Regione Marche e AMAT che ha preso avvio dal 150mo Rossiniano e che ora a partire da Ascoli, tocca quattro città marchigiane ferite dal terremoto.

Protagonista di spicco della scena pop nazionale contemporanea, Dardust, ha accolto l’invito a dialogare con le opere del Maestro pesarese dandone una propria personale lettura e aggiungendo il proprio Rossini Dialogue a quelli di Asav Avidan, Edoardo Bennato, Orchestra di Piazza Vittorio, Mike Westbrook, Patti Smith.

Sarà dunque una sorpresa ascoltare in prima assoluta l’esito del confronto fra due grandi artisti marchigiani, Dardust e Rossini: un’ouverture del Guillaume Tell dove “l’elettronica e il pianoforte sottolineano ed estremizzano i caratteri delle varie sezioni di questa grandiosa pagina sinfonica rossiniana – scrive in una nota Ilaria Narici, direttore scientifico e direttore dell’edizione critica della Fondazione Rossini di Pesaro – Un riuscito esempio di contaminazione che mostra una volta di più quanto la musica di Rossini sia così distante e così vicina alla musica del nostro tempo”.

Ospiti speciali del concerto 12 tamburini della Quintana di Ascoli Piceno che Dardust ha voluto accanto a sé dopo la fortunata esperienza di San Remo.

Dardust sarà nuovamente nelle Marche con una data dello Storm and Drugs Tour 2021 il 31 luglio al Parco Miralfiore di Pesaro.

Rossinimania per le Marche è un progetto di Comune di Pesaro-Città della Musica Unesco, Regione Marche, AMAT e MiC Ministero della Cultura, nell’ambito di L’Europa con noi per Ripartire/FESR Marche-POR 2014-2020, Marche Fondi strutturali e di investimento europei in collaborazione con i Comuni di Arquata del Tronto (Folli per Rossini, 26 giugno), Ascoli Piceno (Rossini Dialogues/Dardust, 19 giugno), Macerata (Ensemble Esecutori di Metallo su Carta, 30 giugno), Matelica (Folli per Rossini, 23 giugno).

LA MUSICA CHE SEGNA L’ESTATE AL VIOTTI CLUB

Articolo precedente

ACCADEMIA CHIGIANA: FRANCESCA DEGO E FRANCESCA LEONARDI PROTAGONISTE DELLA RIPARTENZA DAL VIVO

Articolo seguente

Ti potrebbero interessare

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Musica