MultidisciplinareNews

LUBEC 2021: FOCUS SULLE IMPRESE DELLO SPETTACOLO ED I TERRITORI

0
Tempo di lettura: 2 minuti

Il nuovo Codice – in corso di definizione – sarà un’opportunità per indirizzare nel sistema dello spettacolo dal vivo alcune azioni che rappresentano oggi il cuore della transizione culturale e della programmazione europea, anche finanziaria, in sinergia il PNRR. In tal senso il 2022 e il 2023 dovranno essere anni di sperimentazione e di allineamento per la creazione e il rafforzamento di reti territoriali tra le imprese dello spettacolo, le altre istituzioni della cultura e il sistema associazionistico; per l’inclusività e l’accessibilità dei pubblici; per la produzione autoriale giovanile.

Questi i tre temi che Promo PA e la Regione Toscana con Agis e MIC portano al tavolo di LuBeC 2021, come riflessione cardine di una trasformazione necessaria già in atto in alcune realtà che possono tuttavia costituirsi come modello sia in termini di parametri per la Legge, sia in termini attuativi per una trasformazione delle buone pratiche in rinnovate politiche, dalle quali oggi non si può più prescindere e cui la Regione Toscana intende guardare per la prossima programmazione, partendo dall’ascolto.

IL PROGRAMMA

Saluti

Alessandro Tambellini, Sindaco di Lucca
Francesca Velani, Direttore LuBeC

Interventi di apertura

Rosa Maria Di Giorgi, Deputata VII Commissione (cultura, scienza, istruzione) Camera dei Deputati
Antonio Parente, Direttore Generale Spettacolo
Donatella Ferrante, Consulente della Direzione Generale Spettacolo

Coordinano

Ilaria Fabbri, Dirigente Spettacolo dal vivo Regione Toscana
Elena Pianea, Direttrice Beni, istituzioni, attività culturali e sport Regione Toscana

Dare forma alla riforma. Innovazionestrumenti e nuovi modelli di governance dal sistema nazionale dello spettacolo dal vivo

Filippo Fonsatti, Vice Presidente AGIS – Presidente Federvivo – Direttore Teatro Stabile di Torino
Luciano Messi, Presidente ATIT – Sovrintendente Macerata Opera Festival

Focus 1 | Reti e nuove connessioni

Franco Moretti, Direttore generale Fondazione Festival Pucciniano
Marco Parri, 
Direttore Generale ORT – Orchestra della Toscana
Francesco PerroneCo-coordinatore progetto In-Box – Straligut teatro – Monteroni d’Arbia

Focus 2 | Giovani generazioni e sperimentazione

Pier Paolo Pacini, Direttore Centro Avviamento all’Espressione –  Fondazione Teatro della Toscana
Giacomo Pedini, Direttore artistico Mittelfest – Cividale del Friuli
Luca RicciDirettore artistico Kilowatt Festival – Sansepolcro

Nell’ambito dell’incontro sarà condivisa la ricerca in corso: “Autori under35: quanto sono rappresentati?”

Focus 3 | Inclusione e sostenibilità sociale

Alessandro Garzella, Direttore Animali Celesti/Teatro d’arte civile – Pisa
Barbara Minghetti
Direttrice programmazione AsLiCo – Teatro Sociale Como, Curatrice Verdi Off – Teatro Regio di Parma, Direttore artistico Macerata Opera Festiva
Marco Scicli, Referente del Nucleo Orchestrale delle Piagge – Scuola di Musica di Fiesole

Conclusioni

Cristina Scaletti, Presidente Fondazione Toscana Spettacolo onlus

Le pre-iscrizioni per partecipare in presenza a LuBeC sono chiuse. Sarà possibile iscriversi al desk accoglienza al Real Collegio per prendere parte agli incontri, compatibilmente con i posti disponibili in sala, nel rispetto delle misure anti Covid-19.

I convegni saranno trasmessi in streaming a questo link 

IL VERDI RIPARTE AL FEMMINILE

Articolo precedente

ACCADEMIA FILARMONICA ROMANA 2020-2021

Articolo seguente

Ti potrebbero interessare

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *