MultidisciplinareNews

E’ PARTITA LA XVII EDIZIONE DI LUBEC

1
Tempo di lettura: 2 minuti

LuBeC 2021 è la XVII edizione dell‘incontro internazionale dedicato allo sviluppo e alla conoscenza della filiera cultura – innovazione, che quest’anno ospiterà IMMERSIVA, il primo summit internazionale sull’immersività. Partecipato da un pubblico qualificato di amministratori, dirigenti e funzionari pubblici e privati, professionisti ed operatori del settore, LuBeC è momento cardine del dibattito tra pubblica amministrazione e impresa, luogo di aggregazione e accumulazione culturale, generatore di azioni concrete di sviluppo.

La cultura rappresenta il motore della nostra transizione, accelerata, verso il futuro. La missione 1 del PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza si pone l’obiettivo di dare un impulso decisivo al rilancio della competitività e della produttività del Paese e per farlo mette la valorizzazione dell’asset “cultura” in prima linea, insieme alla digitalizzazione e al turismo. Pertanto, è tempo che sia la Pubblica Amministrazione che le imprese adottino un approccio strategico nella pianificazione degli interventi per una reale transizione culturale verso sistemi socio-economici e tecnico-produttivi innovativi rispetto a visione, processi e prodotti.

LuBeC 2021 intende focalizzare l’attenzione sulle sfide, gli strumenti ed alcune azioni pilota, che trovano il loro supporto attuativo nell’integrazione tra PNRR e misure nazionali volte a: digitalizzazione e sostenibilità; formazione e competitività; welfare culturale e internazionalizzazione; inclusione e nuove dimensioni di residenzialità.

Tema guida del convegno di apertura di LuBeC 2021 sarà Recovery plan, transizione digitale e nuovo umanesimo declinato attraverso le sfide che il sistema Paese oggi deve affrontare e che vedono la cultura come elemento fondamentale per generare innovazionecompetitività e crescita.

Lucia Borgonzoni, Sottosegretario di Stato per la cultura

Si alterneranno le voci delle Pubbliche Amministrazioni, a quelle delle Fondazioni e dei soggetti del Terzo settore, degli istituti di formazione, delle imprese culturali e creative e dei nuovi professionisti che dialogheranno per contribuire, con proposte e solide linee di azione, alla messa in atto del grande Piano di Ripresa e Resilienza del Paese. Non mancherà, come per ogni edizione, un momento dedicato alla consegna del riconoscimento LuBeC alla personalità che si è distinta nel corso di quest’anno per la valorizzazione del patrimonio culturale e la premiazione dei vincitori del concorso Art Bonus 2020 con il contestuale avvio del countdown per il lancio della successiva edizione del contest.

LA PRESENTAZIONE DI LUBEC A CURA DI FRANCESCA VELANI
https://www.facebook.com/lubec.beniculturali/videos/239555078077366

TEATRO VASCELLO PRIMA NAZIONALE “PENG”

Articolo precedente

OFFICINA PASOLINI OTTOBRE GRANDI NOMI E NUOVE GENERAZIONI

Articolo seguente

Ti potrebbero interessare

1 Commento

  1. […] i tre temi che Promo PA e la Regione Toscana con Agis e MIC portano al tavolo di LuBeC 2021, come riflessione cardine di una trasformazione necessaria già in atto in alcune realtà che […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *