Connect with us

Cosa stai cercando?

Festival, News

LE SPESE PREVISTE DAL PNRR SIANO REALI INVESTIMENTI PER IL FUTURO – video

Tempo di lettura: 3 minuti

I Festival generano ricchezza e contribuiscono allo sviluppo economico e culturale delle comunità locali che li ospitano.

Con questo messaggio, Francesco Maria Perrotta, presidente di Italiafestival, è intervenuto nel corso della puntata del 4 novembre a Studio 24 su Rai News nella quale ha esplicitato qual è la situazione del comparto “spettacolo dal vivo” oggi, alla luce dei Piani di rilancio del Paese.

PNRR-EFFICENTAMENTO ENERGETICO TEATRI, MUSEI E CINEMA
Italiafestival e Agis stanno analizzando una serie di ricerche, tra cui quella recentemente effettuata da SWG per conto di Impresa Cultura Italia – Confcommercio, al fine di tracciare le linee guida coerenti con quanto richiesto e previsto dal Piano che riserva una spesa complessiva di 300 milioni di euro da destinare all’efficientamento energetico di teatri, musei e cinema (bandi previsti per fine mese). Italiafestival sta lavorando, in sinergia con Legambiente, allo sviluppo ecosostenibile dei Festival attraverso la certificazione Ecoevents, un marchio di qualità che verrà riconosciuto ai festival che si impegneranno ad adottare un protocollo di buone pratiche green. Italiafestival e i suoi associati hanno prontamente aderito al Patto per i festival sostenibili, nella convinzione che i Festival debbano farsi, anche in virtù della loro funzione di avamposto culturale, promotori di un’idea di crescita e di consapevolezza ecosostenibile. Umbria Jazz primo festival socio di Italiafestival ad aver ottenuto l’EcoLabel.

PNRR-DIGITALIZZAZIONE
Sono 500 i milioni previsti per la digitalizzazione del patrimonio culturale e il “green”, un’occasione fondamentale per ripensare, riorganizzare e riorientare il settore culturale in senso ecosostenibile e sfruttare le potenzialità offerte dal digitale per il rinnovamento dell’offerta culturale. A tal proposito si è appena concluso “Estate all’Italiana Festival” che per il secondo anno consecutivo ha visto coinvolto il Ministero degli Esteri (con la Direzione Generale Sistema Paese) per la realizzazione di un cartellone di eventi in streaming in favore di 200 soggetti tra Ambasciate, Istituti di cultura e Consolati. Italiafestival è partner di DIGITALIA, il consorzio nato per promuovere lo sviluppo, la razionalizzazione e l’innovazione tecnologica a supporto dello spettacolo dal vivo.

PNRR-ANIMAZIONE CULTURALE PER RILANCIARE I BORGHI
Lo sviluppo sostenibile passa attraverso la realizzazione di eventi culturali come i Festival, che possono valorizzare borghi e siti normalmente esclusi dai flussi turistici principali. A tal proposito, Perrotta si è augurato che anche le risorse previste dal PNRR per l’attrattività dei borghi, un miliardo e 20 milioni negli anni 2021-2026, vengano orientate a sostegno dell’animazione culturale dei territori. Solo così sarà possibile coniugare internazionalizzazione e rispetto dei territori, perseguendo uno sviluppo equo, inclusivo e sostenibile. In tal senso ci si augura che la cabina di regia governativa possa audire nel breve i rappresentanti del mondo della cultura.

SICUREZZA NEI LUOGHI DELLO SPETTACOLO
I recenti aumenti dei contagi non devono scoraggiare il mondo dello spettacolo. I festival hanno dimostrato che i luoghi dello spettacolo sono sicuri (un solo contagiato nei primi quattro mesi di aperture su 350.000 spettatori, ricerca Agis). Pertanto si chiede di non ridurre le capienze e di modificare i limiti attualmente previsti nelle zone gialle (stante il rischio che incombe su alcune regioni).

FARE RETE
La pandemia ha evidenziato drammaticamente la necessità di fare rete e di incentivare la sinergia tra le istituzioni e il settore culturale, uno dei più duramente colpiti. L’associazione, che conta 36 festival associati e ben 5 reti di festival, è reduce da un recente meeting che ha organizzato in Friuli Venezia Giulia coinvolgendo festival europei, città, ospiti internazionali e componenti della Commissione Europea. “Eurofestivals” ha favorito il confronto e ha promosso idee e strategie per rilanciare il comparto in un’ottica ecosostenibile e rinnovare la proposta culturale in accordo con i nuovi trend e le necessità poste dalla situazione globale post-Covid.

Dal 22 al 24 novembre, Italiafestival sarà protagonista dell’Arts Festivals Summit a Galway. La Capitale Europea della Cultura 2020 ospiterà città, festival, sponsor, UE, che si confronteranno sul fondamentale ruolo della cultura veicolata dai festival che sono uno dei più potenti agenti di riflessione, di recupero e di rinnovamento della società.

Francesco Maria Perrotta
Scritto da

Green Event Manager. Direttore editoriale e coordinatore delle attività di redazione della testata “Notizie di Spettacolo” nel 2022. Dal 2014 coordina le attività di Italiafestival, l'associazione dei festival italiani. Ha scritto per diverse testate giornalistiche di attualità, sport e cultura.

2 Comments

2 Comments

  1. Pingback: PNRR CULTURA: I 9 INTERVENTI E I BANDI - Notizie di Spettacolo

  2. Pingback: IL MONDO DELLA CULTURA S’INTERROGA SUL PROSSIMO FUTURO DELLO SPETTACOLO DAL VIVO - Notizie di Spettacolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti

Spettacolo dal vivo, Tecnologia e spettacolo

L’unione tra sostenibilità, connettività e networking è alla base di GreenkedIn: la nuova piattaforma nata da un progetto di Fondazione Cirko Vertigo, in collaborazione con Fondazione Università Ca’ Foscari Venezia – e in...

Festival, ItaliaFestival

Dal 9 all’11 agosto a Rispescia (Gr) il campus per promuovere la sostenibilità negli eventi culturali

ItaliaFestival, PNRR: Immaginare per fare

Intervista al climatologo protagonista del primo evento del Varzi Festival 2024 Nella suggestiva frazione di Cella, territorio di Varzi (PV), la proiezione del docufilm...

PNRR: Immaginare per fare

Torna a Varzi il Festival che promuove la rigenerazione del suo borgo attraverso la cultura La conferenza stampa del 30 maggio nella Sala delle...

Copyright © 2022 Le foto presenti su Notizie di Spettacolo sono state in larga parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. L'editore è a disposizione per la eventuale rimozione di foto coperte da copyright. Il periodico on line “Notizie di Spettacolo” è stato registrato presso il registro dell'Ufficio Stampa con il numero 66/2022 con firma del decreto del Presidente di Sezione del 10 maggio 2022.