Connect with us

Cosa stai cercando?

News, PNRR

PNRR ATTRATTIVITÀ DEI BORGHI: PUBBLICATE LE FAQ (3/5 GENNAIO)

Tempo di lettura: 2 minuti

L’ufficio PNNR dell’AGIS che affianca e supporta gli associati per gli avvisi pubblici emanati dal Ministero della Cultura riguardo il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, ha inoltrato al Ministero della Cultura richieste di chiarimenti in merito al bando

ATTRATTIVITÀ DEI BORGHI

LINEA B
AVVISO PUBBLICO PROGETTI DI RIGENERAZIONE CULTURALE E SOCIALE DEI PICCOLI BORGHI STORICI PNRR
M1C3 – INVESTIMENTO 2.1

FREQUENTLY ASKED QUESTIONS

Le FAQ pervenute alle ore 12:00 dal 3 gennaio al 5 gennaio 2022 sono disponibili cliccando su LINK.

Si ricorda che l’avviso del MiC concepisce la cultura e il patrimonio artistico come un fattore trasversale nelle politiche di sviluppo territoriale e locale. L’avviso è rivolto prevalentemente a piccoli centri collocati in quelle aree marginali del paese spesso caratterizzate da economie fragili e segnati dalla presenza di criticità demografiche e da rischi ambientali.

A CHI È RIVOLTO

Il bando è rivolto a 229 Comuni (che possono presentare domanda singolarmente o in aggregazione) che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • borghi italiani con numero di abitanti pari o inferiore a 5000 (dati Istat – censimento al 2020)
  • comuni in aggregazione (max 3) limitrofi o ricadenti nella medesima regione, accomunati da medesimi tematismi, la cui popolazione complessiva (somma) sia uguale o inferiore a 5000 abitanti.

Le condizione essenziali dell’aggregazione devono prevedere la presenza di borgo storico in ciascuno dei 3 comuni; uno tra i 3 comuni deve assumere il ruolo di capofila e proponente, e deve presentare la candidatura.

Festival BORGATE DAL VIVO

PROGETTUALITÀ

Ciascuna progettualità deve essere orientata all’ANIMAZIONE CULTURALE declinata in:

RIGENARAZIONE

SOSTENIBILITÀ

INNOVAZIONE

Le progettualità dovranno essere traducibili come riqualificazione degli spazi pubblici, restauro del patrimonio storico-architettonico e conseguente attivazione di iniziative culturali, unitamente all’attivazione di iniziative imprenditoriali e commerciali che abbiano positive ricadute occupazionali sul territorio (occupazione sostenibile).

FINALITÀ

Promuovere progetti per la valorizzazione e gestione del patrimonio artistico e culturale, coniugandone la tutela alle esigenze di rivitalizzazione sociale ed economica, di rilancio occupazionale e di contrasto allo spopolamento.

RISORSE DISPONIBILI

380 MILIONI di euro ripartite così:

228 milioni di euro al centro nord (60%)

152 milioni di euro al mezzogiorno (40%).

È prevista un’ulteriore dotazione di 200 milioni di euro a sostegno del Terzo settore, oggetto di un successivo avviso (120 milioni al centro-nord; 80 milioni al sud).

IMPORTO MASSIMO CONCEDIBILE A CIASCUN COMUNE: 1.600.000 euro (NON comprensivo delle risorse a favore del Terzo settore, oggetto dell’avviso relativo alle risorse pari a 200 milioni di euro).

In caso di aggregazione di comuni (max 3), il finanziamento potrà essere incrementato del 30% per ogni comune aggregato al capofila.

Il contributo è concesso al 100% a fondo perduto per le spese ammissibili, che non potrà in nessun caso essere aumentato.

SCADENZE

Decreto assegnazione risorse: entro il II trimestre 2022

Realizzazione interventi: entro II trimestre 2025

DATA INIZIO PRESENTAZIONE CANDIDATURA: 20 dicembre 2021

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDA CANDIDATURA: 15 marzo 2022 ORE 13.59

Scritto da

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Anci, PNRR

I “Partenariati Speciali Pubblico Privato (PSPP)” stanno dimostrando di essere dispositivi innovativi per fare cultura e comunità. Una sintesi della riflessione, su AgCult, di...

PNRR

Si terrà, oggi, 18 marzo alle ore 11:00, presso la sede del Ministero della Cultura, la presentazione dei progetti selezionati dalle Regioni e i...

PNRR

C’è fermento nei borghi d’Italia, un fermento che vede 380 milioni di euro destinati ad almeno 229 borghi storici con meno di 5.000 abitanti....

PNRR

L’Agis, Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, ha creato l’ufficio PNRR per assistere i soci nella presentazione di proposte di intervento per la promozione dell’ecoefficienza...