Connect with us

Cosa stai cercando?

Musica, Recensioni Libri

‘The beautiful Prince’, racconta la vita del Genio di Minneapolis attraverso le sue parole

Tempo di lettura: 2 minuti

THE BEAUTIFUL PRINCE
Maria Letizia Cerica
(Arcana Edizioni)

Non esiste migliore possibilità di conoscere un artista dalla personalità controversa se non attraverso le sue parole.

Travestitasi da attenta indagatrice, Maria Letizia Cerica nel suo libro ‘The beautiful Prince’, pubblicato da Arcana, traccia con dovizia di particolari un ritratto inedito del Genio di Minneapolis.

Considerato unanimemente personaggio creativo e irrequieto, Prince era “ingabbiato” da un altro aspetto del suo modo di essere: la timidezza e la paura di confrontarsi con i giornalisti. Proprio questo aspetto viene alla luce in «un libro che prova a raccontare Prince: le sue manie (molte), le sue idiosincrasie (moltissime), la sua persona, in particolare (un vero rompicapo). La sua storia». Le parole dell’Autrice sono la perfetta sintesi di un’opera che esplora le fragilità e le insicurezze di un uomo che è sempre stato attento a non mostrarsi agli altri più del lecito.

Chi ha avuto la fortuna di assistere a un concerto di Prince è rimasto affascinato dal modo in cui riusciva a impadronirsi del palcoscenico. Un “tornado” capace di travolgere con la sua musica e di “possedere” quasi a livello fisico il pubblico, che ne ammirava estasiato le mille evoluzioni, gli urletti, i passi di danza. Un aspetto evidente anche nei dischi registrati nel corso di circa quarant’anni di carriera.

In ‘The beautiful Prince’ sembra venir fuori una sorta di Dr. Jeckyll& Mr. Hyde. Tanto sicuro sulla scena, quanto riservato e schivo nella sua vita privata.Il suo rapporto “guardingo” nei confronti della stampa era dettato dalla paura di essere frainteso.

La minuziosa ricerca di Maria Letizia Cerica è tesa a scoprire cosa si nascondeva dietro le bizzarrie del carattere del cantante di Minneapolis.

Il suo carattere turbolento lo ha portato a cambiare più volte il suo nome. Addirittura, nel 1993, il suo logo mescolava i simboli di maschio e femmina. Successivamente, prima di fare “pace” con il suo nome, divenne Tafkap, acronimo di The Artist Formerly Knownas Prince, e poi The Artist.

When Prince's name became an unpronouncable symbol
Il logo è registrato all’ufficio brevetti con “Love Symbol #2”

Ad esprimere in maniera completa l’immagine dell’autore di perle musicali come ‘Purple rain’, ‘1999’, ‘Whendovescry’ o ‘Sign o’ the times’, oltre alle interviste rilasciate ai giornalisti, ci sono anche le dichiarazioni di chi ha lavorato con lui; ognuna delle quali mette in risalto aspetti quotidiani della vita artistica e non di Prince.

A corredo di ‘The beautiful Prince’ la Cerica ha inserito alcune sezioni, che danno un maggiore supporto all’intero racconto. Di particolare interesse ‘Digressioni’, in cui viene tracciato un approfondimento particolare del cantante, e ‘Frammenti, in cui vengono riportati alcuni «spezzoni tratti dai verbali delle indagini e degli interrogatori pubblicati dopo la fine dell’inchiesta degli investigatori dell’Ufficio dello Sceriffo di Carver County, che hanno indagato sulla morte di Prince». Pagine che mostrano quanta sofferenza e solitudine, quest’ultima voluta e difesa con forza, abbiano caratterizzato il suo ultimo periodo di vita.

(giuseppepanella.it)

Scritto da

Giuseppe Panella è giornalista e critico musicale. Da sempre non limita i suoi interessi alla musica, scrivendo anche di teatro e di libri. Da circa venti anni è addetto stampa di alcuni festival, artisti e radio. Tra le sue collaborazioni quella con MusicalNews, Classic Rock, Vinile, Gazzetta del Sud, Il popolo del blues, Tutto Sud News e Muzi Kult. Nel 2011 ha contribuito con una scheda al libro "Da Mameli a Vasco. 150 canzoni che hanno unito gli italiani", curato da Maurizio Becker e pubblicato da Coniglio Editore. Nel 2011 e 2012 è stato direttore responsabile di Onda Calabra. Ha un suo blog (www.giuseppepanella.it)

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Copyright © 2022 Le foto presenti su Notizie di Spettacolo sono state in larga parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. L'editore è a disposizione per la eventuale rimozione di foto coperte da copyright. Il periodico on line “Notizie di Spettacolo” è stato registrato presso il registro dell'Ufficio Stampa con il numero 66/2022 con firma del decreto del Presidente di Sezione del 10 maggio 2022.