Connect with us

Cosa stai cercando?

Liliana Cavani durante la rassegna ''Le Conversazioni'' nella sede Rai di viale Mazzini, Roma, 19 giugno 2018. ANSA/ETTORE FERRARI

Agis

Auguri a Liliana Cavani

Tempo di lettura: < 1 minuto

Liliana Cavani, straordinaria regista e sceneggiatrice, festeggia oggi, 12 gennaio 2023, il suo novantesimo compleanno e Agis, per voce del suo Presidente Francesco Giambrone, si unisce al coro di auguri che celebra questa grandissima artista italiana.

“Nella sua lunga e ricchissima carriera, Liliana Cavani ha arricchito la storia del cinema, del teatro e della televisione realizzando opere memorabili, esplorando con straordinaria sensibilità l’universo umano e contribuendo significativamente alla diffusione dell’arte e della cultura italiana. Tutta Agis le è grata per il suo inestimabile contributo alla cultura e al nostro mondo, con i nostri migliori auguri per un felice compleanno e per i suoi futuri impegni”.

Scritto da

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti

Anfols, Spettacolo

Il 26 gennaio la delegazione A.N.F.O.L.S e le Segreterie nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, FIALS-CISAL si sono incontrate al fine di riprendere il confronto finalizzato...

Cinema, Comunicato stampa

Sono stati presentati oggi, venerdì 27 gennaio, a Roma “Racconti Italiani” e “Cortometraggi che passione”: due iniziative storiche della FICE - Federazione Italiana del...

Agis, Spettacolo

In occasione del Giorno della Memoria, AGIS ricorda la funzione sociale dello spettacolo dal vivo per la comunità e sul tema della memoria.

As.t.Ra., Comunicato stampa

Luca Marengo è il nuovo Direttore organizzativo del CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli-Venezia Giulia.

Copyright © 2022 Le foto presenti su Notizie di Spettacolo sono state in larga parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. L'editore è a disposizione per la eventuale rimozione di foto coperte da copyright. Il periodico on line “Notizie di Spettacolo” è stato registrato presso il registro dell'Ufficio Stampa con il numero 66/2022 con firma del decreto del Presidente di Sezione del 10 maggio 2022.