Connect with us

Cosa stai cercando?

Agis, Aiforart

“Agevolare l’incontro tra formazione e produzione per i nostri giovani”

Tempo di lettura: 2 minuti

Intervista a Angela Maria Gidaro, nuova presidente A.I.FOR.ART

«Oggi più che mai è necessaria una giunzione tra mondo della formazione e mondo della produzione attraverso il dialogo delle istituzioni. Quale migliore cornice se non AGIS».

Così Angela Maria Gidaro, neoeletta presidente di A.I.FOR.ART, ha commentato il suo insediamento alla guida dell’Associazione Italiana Formazione delle Arti, aderente all’AGIS.

La sinergia e l’intesa tra le due organizzazioni è un requisito di vitale importanza per la presidente Gidaro, che ha sottolineato quanto AIFORART possa e debba qualificarsi come uno strumento a garanzia dell’immediato dialogo tra formazione e produzione a favore dei giovani.

Un dialogo possibile mettendo al centro il tema della formazione di qualità, interrogandosi sull’evoluzione del mercato del lavoro e del pubblico, e creando un canale di accesso diretto con le realtà concertistiche in Italia e all’estero.

«AGIS è la casa dello spettacolo d’Italia e di tutte la arti performative . Il nostro augurio è che questa grande casa poi possa ospitare nelle proprie sedi e nelle occasioni di spettacolo di tutti gli associati anche i giovani che si formano nelle istituzioni rappresentate da AIFORART».

Angela Maria Gidaro, presidente di A.I.FOR.ART

Fondata nel 2018, AIFORART nasce con lo scopo di diventare uno strumento di dialogo con le istituzioni italiane ed europee per la tutela degli interessi diffusi e collettivi dei soggetti rappresentati che caratterizzano la formazione artistica e musicale nelle diverse discipline, dalla musica al teatro alla danza, ma anche nel circo e nei musical.

Centrale è quindi la capacità di AIFORART di proporsi come un’istituzione in grado di agevolare e facilitare le connessioni, le reti e i dialoghi dell’intero settore dello spettacolo in Italia e in Europa.

«L’Europa da anni stimola l’arte performativa alla multidisciplinarietà, alla multisettorialità, e in questo Aiforart può essere una chiave nuova e pragmatica che favorisce anche la sperimentazione dei linguaggi d’arte contemporanei. La proiezione in ambito europeo è proprio una missione da statuto e la formazione artistica di qualità dell’Italia che Aiforart rappresenta deve giocare un ruolo strategico in un’ottica di innovazione, valorizzando le proprie eccellenze».

Angela Maria Gidaro, presidente di A.I.FOR.ART

Angela Maria Gidaro sale alla guida di AIFORART nel triennio 2023-2025 nella qualità del suo incarico di sovrintendente dell’Accademia Internazionale di Imola ‘Incontri con il Maestro’, ente in cui lavora dal 2004 e divenuta una Fondazione nel 2019. L’Accademia di Imola, nata come Accademia Pianistica, che oggi raccoglie al suo interno 8 indirizzi musicali comprese la composizione e la musica da camera, si è affermata negli anni come un’istituzione centrale nella formazione musicale, a partire dal pianoforte, conseguendo numerosi e prestigiosi premi internazionali e ottenendo il riconoscimento dei titoli universitari.

Scritto da

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti

Anfols, Spettacolo

Il 26 gennaio la delegazione A.N.F.O.L.S e le Segreterie nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, FIALS-CISAL si sono incontrate al fine di riprendere il confronto finalizzato...

Cinema, Comunicato stampa

Sono stati presentati oggi, venerdì 27 gennaio, a Roma “Racconti Italiani” e “Cortometraggi che passione”: due iniziative storiche della FICE - Federazione Italiana del...

Agis, Spettacolo

In occasione del Giorno della Memoria, AGIS ricorda la funzione sociale dello spettacolo dal vivo per la comunità e sul tema della memoria.

As.t.Ra., Comunicato stampa

Luca Marengo è il nuovo Direttore organizzativo del CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli-Venezia Giulia.

Copyright © 2022 Le foto presenti su Notizie di Spettacolo sono state in larga parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. L'editore è a disposizione per la eventuale rimozione di foto coperte da copyright. Il periodico on line “Notizie di Spettacolo” è stato registrato presso il registro dell'Ufficio Stampa con il numero 66/2022 con firma del decreto del Presidente di Sezione del 10 maggio 2022.