Dietro le QuinteTeatro

COVID, TEATRO ALLA SCALA CONGELA LA STAGIONE

0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il teatro alla Scala di Milano congela la stagione. “In considerazione dell’evoluzione dell’epidemia negli ultimi giorni in Italia e in Europa – si legge sulla pagina facebook ufficiale – nonché della conseguente incertezza del quadro normativo, il Teatro alla Scala rinvia la conferenza stampa di presentazione del calendario da dicembre 2020 a marzo 2021, prevista per oggi”. L’ufficio stampa del teatro, proseguendo nella nota, conferma – almeno per il momento – gli spettacoli in programma fino a lunedì 19 ottobre compreso. “Il Teatro alla Scala segue l’evolversi della situazione –conclude la nota – e darà comunicazione rispetto alle rappresentazioni successive non appena il quadro normativo sarà chiarito”.
Un comunicato secco e conciso che racchiude tutta l’incertezza ed il dramma che sta vivendo il mondo dello spettacolo dal vivo in Italia e nel Mondo. Mette i brividi pensare che, queste incertezze, possano arrivare a
mettere in discussione la programmazione di uno dei più celebri e prestigiosi teatri del globo. Le prossime ore saranno decisive, quindi, non solo per lo svolgimento della stagione del teatro alla Scala, ma -di riflesso per il destino di molti lavoratori dello spettacolo in Italia.

Silvio Cacciatore
Lavoro nel campo della comunicazione e mi occupo di teatro come regista e attore e di radio come speaker e conduttore. Ho scritto e scrivo su numerose testate.

    ROMA, LA GAIA SCIENZA TORNA AL TEATRO INDIA

    Articolo precedente

    FAENZA, DAVIDE ENIA E IL SUO MAGGIO’43 OSPITI AL TEATRO MASINI

    Articolo seguente

    Ti potrebbero interessare

    Commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *