FestivalNews

IL LEONE D’ORO ALLA CARRIERA A GIORGIO BATTISTELLI

1
Tempo di lettura: < 1 minuto

È il compositore Giorgio Battistelli, direttore artistico del Festival Pucciniano di Torre del Lago, fra i nomi più riconosciuti in Italia e all’estero, il Leone d’Oro alla carriera della musica “per il suo lavoro di teatro musicale sperimentale e la sua intensa produzione operistica, realizzata dalle più importanti istituzioni europee”; mentre all’ensemble Ars Ludi, formato da tre percussionisti d’eccezione – Antonio Caggiano, Rodolfo Rossi e Gianluca Ruggeri, è attribuito il Leone d’Argento della musica “per il virtuosismo esecutivo e la capacità di trasformare il mondo percussivo in un’avvincente Machina Mundi”.

Lo ha deciso il Consiglio di Amministrazione della Biennale di Venezia, accogliendo la proposta di Lucia Ronchetti, Direttore del settore Musica, che ha intitolato il 66. Festival Internazionale di Musica Contemporanea, in scena a Venezia dal 14 al 25 settembre 2022Out of Stage, dedicato alle nuove forme di teatro musicale sperimentale.

“La lunga e celebrata carriera di Giorgio Battistelli è iniziata negli anni Settanta con progetti di teatro sperimentale che sono diventati emblematici e fondanti della ricerca musicale nell’ambito della teatralizzazione del suono e della teatralità del gesto esecutivo. Come Experimentum Mundi del 1981, opera di musica immaginifica per un attore, otto voci naturali di donne, sedici artigiani e un percussionista, che ad oggi ha raggiunto le 400 rappresentazioni in Europa, Asia, Oceania e Nord America ed è considerato un caposaldo del teatro musicale strumentale; Jules Verne del 1987, fantasia da camera in forma di spettacolo per trio di percussioni, tre voci, tromba e pianoforte e Orazi e Curiazi del 1996 per due percussionisti” .

(dalla motivazione)

Giusi Arimatea lo intervistò nell’aprile del 2021 per Notizie di Spettacolo nell’ambito del progetto d’interviste ai direttori artistici di Italiafestival:

“OCCORRE CREARE ORIZZONTI, GUARDARE SEMPRE AVANTI”

Luigi Colella
Dal 2014 collaboro con Italiafestival, l'associazione dei festival italiani. Ho collaborato per diverse testate giornalistiche scrivendo di attualità, sport e cultura.

ANCHE I TEATRI DI BARI SI AFFIDANO AL CASHBACK DI MYWORLD_video

Articolo precedente

GUALTIERI SCEGLIE L’AVVOCATO SOLE COME COMMISSARIO DEL TEATRO DI ROMA

Articolo seguente

Ti potrebbero interessare

1 Commento

  1. […] Condividi su facebook Condividi su google Condividi su twitter Condividi su linkedin È il compositore Giorgio Battistelli, oggi direttore artistico del Puccini Festival, fra i nomi più riconosciuti in Italia e all’estero, il Leone d’Oro alla carriera della musica “per il suo lavoro di teatro musicale sperimentale e la sua intensa produzione operistica, realizzata dalle più importanti istituzioni europee”. Lo ha deciso il Consiglio di Amministrazione della Biennale di Venezia, accogliendo la proposta di Lucia Ronchetti, Direttore del settore Musica, che ha intitolato il 66. Festival Internazionale di Musica Contemporanea, in scena a Venezia dal 14 al 25 settembre 2022, Out of Stage, dedicato alle nuove forme di teatro musicale sperimentale. Orgogliosi si annoverare il M° Battistelli nella grande famiglia di Italiafestival. Leggi l’articolo completo su NOTIZIE DI SPETTACOLO […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Festival