FestivalNewsStorie di Resilienza

GRANDE SUCCESSO PER ESTATE ALL’ITALIANA FESTIVAL 2021

0
Tempo di lettura: 5 minuti

E’ in pieno svolgimento il programma che prevede ben 27 spettacoli promossi dalla fitta rete di ambasciate, consolati e Istituti Italiani di Cultura all’estero, che fa capo al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Stasera il 10° spettacolo:
Stefania Sandrelli debutta in veste di regista lirico firmando la “Tosca“, capolavoro che inaugura l’edizione n° 67 del Festival Puccini.

Per il secondo anno consecutivo “Estate all’Italiana Festival“, l’iniziativa di Italiafestival, l’associazione multidisciplinare formata da alcuni tra i più prestigiosi festival italiani, è veicolata in tutto il mondo dalla capillare rete del MAECI : un ricco palinsesto di spettacoli di danza, teatro e musica disponibili gratuitamente in streaming live e on demand sul canale Vimeo di Italiana e sul nuovo portale italiafestival.tv.

Il progetto è un’occasione per rinvigorire il legame con la terra di origine attraverso le opere artistiche proposte, un’opportunità per far conoscere a ogni latitudine la varietà e la ricchezza degli eventi culturali del nostro Paese e del Made in Italy, anche quello più immateriale.

Il cartellone di Estate all’italiana Festival 2021, prevede ben 27 spettacoli on demand e in streaming live. Tutti gli spettacoli saranno visibili su Italiana e sul nuovo portale italiafestival.tv, gratuitamente.

PROGRAMMA

solo pallini.jpg

VUOI RIVEDERE GLI SPETTACOLI?
CLICCA QUI

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Puccini Festival
23 luglio 2021
Stefania Sandrelli
 per il suo debutto in veste di regista lirico firma la “Tosca“, capolavoro che inaugura l’edizione n° 67 del Festival Puccini.

Macerata Opera Festival
28 luglio 2021
Nello scenario del magnifico colonnato dello Sferisterio, messa in scena di “D’un immortale amor“, composizione originale di Silvia Colasanti per voce recitante, controtenore, quartetto d’archi e percussioni, con testi di Mariangela Gualtieri.

Traiettorie
30 luglio 2021
Concerto dell’Ensemble Prometeo diretto da Marco Angius. Il programma proporrà un intenso dialogo fra Stati Uniti e Italia sul piano strumentale (il suono assoluto di MortonFeldman e le geometrie illusionistiche di Aldo Clementi) e vocale (le sfide fra suono e significato di Brian Ferneyhough e Franco Donatoni), con la partecipazione del mezzosoprano KatarzynaOtczyk.

Opera Estate Festival
2 agosto 2021
A cent’anni della morte del compositore Camille Saint Saens, un network italiano di organizzazioni di danza crea il progetto “Swans Never Die” e invita artisti diversi a lavorare all’assolo La morte del cigno come a un campo di sperimentazione, tra reinvenzione e citazione, tra storia e memoria. Accanto alla versione classica interpretata da Virna Toppi, prima ballerina al Teatro alla Scala, le creazioni di Chiara Bersani, Collettivo MINE, Silvia Gribaudi, Philippe Kratz e di Camilla Monga, accompagnata dai musicisti Filippo Vignato ed Emanuele Maniscalco.

Teatro del Drago (ATF)
7 agosto 2021
Spettacolo di teatro di figura senza parole, in cui immagini, musica e animazione si fondono creando un’atmosfera giocosa e piena di colore qual è il grande circo di “Pinocchio”. La scenografia e i pupazzi sono ispirati alle immagini di Alain Letort, artista francese che ha reso omaggio al famoso burattino di legno creando 12 tavole a china, colorate in seguito da Gianni Plazzi. Le parole diventano musica, perdono il loro significato, diventando dei semplici suoni che accompagnano i movimenti dei pupazzi mossi a vista da quattro attori-animatori, secondo una tecnica cara alla compagnia.

Festival Internazionale di Mezza Estate– Tagliacozzo Festival
9 agosto 2021
L’Orchestra Sinfonica Abruzzese interpreta il Triplo Concerto e l’Eroica di Beethoven, in occasione dei duecento anni dalla scomparsa di Napoleone.

Armonie d’Arte Festival
11 agosto 2021
L’Ensemble Pietrodarchi in un concerto omaggio a Astor Piazzolla, sulle rotte Italia-Argentina, in occasione del centenario dalla nascita.

Rossini Opera Festival
18 agosto 2021
Gli allievi dell’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” eseguono il “Viaggio a Reims“, dramma giocoso in un atto con musica di Rossini.

Festival Verdi
21 agosto 2021
Michele Mariotti sul podio della Filarmonica Arturo Toscanini e del Coro del Teatro Regio di Parma, dirige per la prima volta Ernani, in programma al XX Festival Verdi al Teatro Regio di Parma.

Umbria Jazz
24 agosto 2021
È una rassegna molto particolare quella che Umbria Jazz ha organizzato per la sezione dei concerti pomeridiani. Un ciclo interamente dedicato alle orchestre italiane, formazioni che a dispetto delle difficoltà dimostrano una straordinaria vitalità artistica. Uno spaccato variegato, fatto di stili e visioni diverse, con il comune denominatore del fascino che le grandi formazioni possono esercitare sul pubblico.

Mittelfest
27 agosto 2021
Concerto inaugurale della 30° edizione di Mittelfest. Spettacolo creato da FVG Orchestra, in prima assoluta: GrigorPalikarov dirige l’orchestra, con la partecipazione della giovane solista Erica Piccotti, in uno spettacolo dedicato ai fiumi d’Europa, lungo il Reno della terza sinfonia di Schumann e la Moldava di Smetana, sostando sul Ponte del Diavolo, reimmaginato musicalmente per l’occasione da Cristian Carrara.

Borgate dal vivo
31 agosto 2021
Isabella Ragonese
 inaugura la sesta edizione di Borgate dal vivo con un evento speciale. Dal cortile interno del Museo Egizio di Torino, l’attrice leggerà alcuni brani tratti da “Le Cosmicomiche” di Italo Calvino. La musica dal vivo che accompagnerà la lettura, sarà realizzata da Riccardo Mazza, curatore del progetto Frequencies.

Festival Musica Sacra Pordenone
3 settembre 2021
L’Odechaton Ensemble interpreta il Patriarcharumconcentus, con la direzione di Paolo Da Col.Del ricco e originale patrimonio musicale fiorito in età medievale nella vasta area del Patriarcato di Aquileia poco è giunto fino a noi e quanto resta negli antichi codici è prevalentemente monodia liturgica o paraliturgica. Il concerto Patriarcharumconcentus offre un’esemplificazione della ricchezza di linguaggi e forme musicali (sequenze, discanti, mottetti, inni, mottetti celebrativi, madrigali ecc.) praticate tra XV e XVI secolo nella vasta area del patriarcato, luogo di incontro di lingue e culture diverse e di scambi di conoscenze.

Mascagni Festival
10 settembre 2021
Un concerto lirico sinfonico tra Mascagni e Morricone, con Francesca Maionchi (soprano), e Beatrice Venezi a dirigere l’Orchestra della Toscana.

Südtirol Festival Merano
12 settembre 2021
L’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento e la ChamberChoir of Europe, dirette da Karl Jenkins. Il programma prevede la Messa per la Pace “The Armed Man”.

Opera Estate Festival
14 settembre 2021
L’Orchestra di Padova e del Veneto diretta da Marco Angius interpreta una nuova produzione ideata per l’anniversario dantesco. È Il Paradiso di Dante, caposaldo della riflessione musicale di Salvatore Sciarrino sulla Commedia: un’architettura in suoni che dall’indistinta vibrazione originale, si stratifica seguendo l’ascendere verso il più alto dei Cieli.

Festival delle Nazioni
21 settembre 2021
L’Ensemble Sensus in “Ut Musica Pictura“, concerto per i cinquecento anni dalla scomparsa di Raffaello.

Festival d’Autunno
* settembre 2021
Peppe Servillo
 e il Solis String Quartet con il loro nuovo spettacolo “Presentimento” si fanno interpreti della canzone napoletana, tra tradizione e modernità, raccontando le storie di una città singolare e di un’umanità plurale. Con gli archi dei Solis, Servillo propone una lettura elegante e accessibile di capolavori Da Gil a Viviani, da E.A. Mario a Cioffi/Pisano, da “Scalinatella” a “Mmiez’o grano” a “M’aggia cura”, la lista di autori e canzoni testimonia l’entità di uno spettacolo, sempre in bilico tra musica e teatro.
*data da confermare.

Luigi Colella
Dal 2014 collaboro con Italiafestival, l'associazione dei festival italiani. Ho collaborato per diverse testate giornalistiche scrivendo di attualità, sport e cultura.

IL 25 LUGLIO GINEVRA DI MARCO E FRANCESCO MAGNELLI IN CONCERTO PER IL FESTIVAL DELLE MUSICHE

Articolo precedente

GIANVITO CASADONTE CI RACCONTA LA 18° EDIZIONE DEL MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL

Articolo seguente

Ti potrebbero interessare

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Festival