Festival

L’EFA ESTENDE IL MARCHIO EFFE AL 2021

0
Tempo di lettura: 2 minuti

L’EFA (European Festivals Association), l’associazione dei festival europei, visto il particolare contesto che stiamo vivendo ha deciso di estendere il marchio EFFE 2019-2020 al 2021.

Il marchio di qualità in possesso dei festival certifica l’impegno degli stessi a soddisfare i valori fondamentali richiesti dal marchio EFFE (Europe for Festivals, Festivals for Europe):

  • il contributo dei festival al progresso delle eccellenze artistiche e i suoi approcci innovativi (sostenere forti relazioni con artisti e creatori, lo sviluppo di creazioni contemporanee, fornire opportunità per artisti e creatori innovativi, lo sviluppo di un pubblico aperto alla sperimentazione, progettando di istituire nuove azioni in futuro per aumentare l’impegno artistico con approcci innovativi, sostenendo lo sviluppo artistico, partecipare a coproduzioni con altri festival o professionisti artistici);
  • il coinvolgimento della comunità e i benefici che il festival apporta in quel territorio (radicamento del festival nella sua comunità locale tale da contribuire alla identità del territorio, favorire le connessioni locali nella programmazione, lavorare per aumentare l’accesso alla cultura e attrarre un pubblico eterogeneo, ampliare le capacità creative del suo pubblico, promuovere i talenti e le competenze del suo pubblico e degli artisti, comprendere progetti di comunità interattive / partecipative, la costruzione di una rete tra pubblico, artisti e sostenitori con particolare attenzione alle nuove forme di modelli di finanziamento sostenibili e organizzando attività didattiche progettando di aumentare l’importanza del coinvolgimento della comunità);
  • l’impegno del festival sul mercato europeo (impegnarsi nelle comunità europea e internazionali attraverso il programma artistico stimolando la mobilità transnazionale degli artisti con una programmazione internazionale, sensibilizzazione dei valori europei verso un vasto pubblico, promuovere e aumentare le competenze interculturali dei cittadini e contribuire a decostruire stereotipi e stigma sociali, progettare di aumentare l’impegno europeo e internazionale collaborando con partner provenienti dai campi artistici provenienti da altri paesi all’interno dell’Unione europea ma anche con gli attori al di fuori dell’UE, …);

I titolari dell’EFFE Label 2019-2020 non dovranno richiedere un nuovo “marchio” per l’anno prossimo. Il logo è già stato adattato sul sito web FestivalFinder.eu ed è scaricabile qui per i siti  web e altri strumenti di comunicazione.

I festival registrati su FestivalFinder.eu potranno richiedere il marchio EFFE valido fino alla fine del 2021 se risponderanno ai criteri richiesti. 

Italiafestival, hub dell’EffeLabel per il nostro Paese, ricorda che è possibile utilizzare il marchio di qualità EFFE su tutto il materiale di comunicazione ed è fondamentale per interagire con sponsor, istituzioni, …

Italiafestival si è confermato primo hub in Europa (e non solo) per festival iscritti all’Effe Label 2019/2020, 1188 sono stati i festival che hanno ottenuto l’Effe Label 2019/2020, 51 i Paesi coinvolti, 125 i festival italiani insigniti del marchio di qualità, 46 in più rispetto all’edizione 2017/2018. Un successo per l’Italia intera e per Italiafestival che si conferma primo hub per il secondo anno consecutivo.


Il 2020 si sta rivelando un anno particolare per tutte le categorie, ha colpito il settore dello spettacolo, gli artisti, i festival, duramente, fino a provocare notevoli perdite economiche e organizzative. Molti festival hanno dovuto affrontare situazioni impreviste che li hanno indotti ad affrontare nuove sfide che probabilmente si protrarranno nel 2021. Alcuni aspetti positivi nel rapporto conseguenze / reazioni di questa crisi sono però stati registrati: festival e stakeholder sembravano avvicinarsi, c’è quindi bisogno di connettersi e stare insieme.

Luigi Colella
Dal 2014 collaboro con Italiafestival, l'associazione dei festival italiani. Ho collaborato per diverse testate giornalistiche scrivendo di attualità, sport e cultura.

FRANCESCHINI: 9 MILIARDI DI EURO PER IL SOSTEGNO A CULTURA E TURISMO

Articolo precedente

INDISCREZIONI DA DPCM

Articolo seguente

Ti potrebbero interessare

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Festival