Dietro le Quinte

MEDIASET ACCOGLIE L’APPELLO DI FRANCESCHINI

0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sono sempre più le emittenti televisive ed i media in generale che stanno accogliendo l’appello lanciato dal Ministro Dario Franceschini. Si concretizza sempre di più, quindi, la proposta del capo del dicastero dei beni culturali che ha chiesto un sostegno supplementare alla diffusione dello spettacolo dal vivo, in un momento in cui teatri, sale da concerto e cinema sono chiusi alla fruizione pubblica. In un momento così nero per il comparto della cultura, quindi, oltre alla tutela ed al sostegno che gli artisti ed i lavoratori dello spettacolo si aspettano dallo Stato, potrebbe arrivare in soccorso anche quello dei media e delle televisioni, ai quali si sono appellati anche diverse personalità pubbliche affinché acquistino e trasmettano nei loro palinsesti spettacoli teatrali e concerti. Arriva oggi la risposta di Mediaset, uno dei gruppi televisivi e di comunicazione più importanti d’Europa. Con una decisione lampo, quindi, l’amministratore delegato Pier Silvio Berlusconi integra il palinsesto delle proprie emittenti televisive con opere teatrali e cinematografiche del Belpaese.
«Mediaset – ha dichiarato l’a.d. – per garantire al grande pubblico l’accesso a prodotti artistici italiani non più fruibili nelle sale, ha dato disposizioni alle reti del Gruppo di arricchire la programmazione già da martedì prossimo. Tra le novità inserite in palinsesto, cinque opere teatrali in seconda serata su Retequattro ed un ciclo speciale di film su Iris in prima e seconda serata che abbiamo chiamato “Omaggio al cinema italiano”».

RAVENNA FESTIVAL SOSPENDE LE PROVE DI FAUST RAPSODIA AL TEATRO ALIGHIERI

Articolo precedente

“TORNADO”, PONTE TRA NATURA E ANIMO UMANO

Articolo seguente

Ti potrebbero interessare

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *